Edilizia convenzionata - trasformazione del diritto di superficie in proprietà e rimozione vincoli soggettivi

Dettagli della notizia

Nuove regole per la trasformazione del diritto di superficie in proprietà e rimozione vincoli soggettivi e di prezzo massimo di vendita/locazione degli alloggi realizzati in edilizia convenzionata (comparti PEEP)

Data:

11 maggio 2022

Tempo di lettura:

Immagine che raffigura Edilizia convenzionata - trasformazione del diritto di superficie in proprietà e rimozione vincoli soggettivi
Edilizia convenzionata - trasformazione del diritto di superficie in proprietà e rimozione vincoli soggettivi

Edilizia convenzionata - trasformazione del diritto di superficie in proprietà rimozione vincoli soggettivi

Con la Deliberazione di consiglio comunale 22/04/2022 n.9 riguardante le modifiche sulle procedure di riscatto degli alloggi realizzati dalle Cooperative Edilizie ai sensi della ex L. 167/62 introdotte dalla Legge sulle “semplificazioni” L. 108/2021 sono state introdotte le nuove modalità di calcolo dei corrispettivi per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà e per la rimozione dei vincoli sul prezzo massimo di vendita e sui requisiti da possedere per l’acquisto degli alloggi nell’edilizia convenzionata.

Le somme non potranno superare i 5.000 euro per singolo corrispettivo (trasformazione del diritto e rimozione dei vincoli) per alloggi e pertinenze la cui superficie catastale residenziale è inferiore ai 125 mq e 10.000 euro per alloggi e pertinenze superiori a 125mq.

Per maggiori informazioni, consulta gli allegati.

Servizi
Ultimo aggiornamento

30/05/2022, 18:47

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri